I cani comprendono le emozioni grazie alla voce

Uno studio, pubblicato dalla rivista scientifica ‘Current Biology’ ha mostrato che i cani comprendono le emozioni umane, grazie alla voce.

Un team ungherese di ricercatori ha analizzato il cervello di 11 cani e dei loro 22 padroni, tramite la risonanza magnetica, sottoponendoli agli stessi stimoli vocali.

I ricercatori hanno scoperto che nei cani, come negli uomini, si attivava una zona del cervello dedicata alla voce e alla sua analisi.

“Gli esseri umani e i cani hanno gli stessi meccanismi cerebrali dell’interpretazione sociale dei suoni”, ha detto Attila Andics, etologo e autore principale dello studio.

Scrittorincittà torna a Cuneo da mercoledì 13 a lunedì 18 novembre 2019 per la sua XXI edizione. L'atteso festival letterario, che
Il suicidio nella gente depressa può essere scongiurato, con l'empatia, stato che può fare la
Alcuni scienziati statunitensi hanno scoperto che gli animali più capaci di empatia sono gli elefanti