Dal veleno delle api una speranza per l’Aids

I ricercatori americani dell’Università di Washington, Missouri, hanno trovato che il veleno delle api, combinato con altre tossine, potrebbe distruggere il virus dell’Aids.

apeGli scienziati sperano di poter realizzare un gel vaginale che impedisca la trasmissione dell’HIV.

Una proteina chiamata melittin, naturalmente presente nel veleno delle api, ossia la stessa che provoca infiammazione e dolore quando si è punti, ha anche proprietà antibatteriche e antimicotiche.

Gli scienziati hanno paragonato questa sostanza alle nanoparticelle, perché attaccherebbe solo il virus dell’AIDS e non le cellule sane.

Bere un po' di alcol aiuta, più che fare esercizio fisico, le persone anziane, permettendo
Secondo Save the Children, in Italia, 1 milione e 131 mila minori vivono in povertà
L'aspettativa di vita globale è aumentata, ma non si vive in buona salute, in vecchiaia.
I ricercatori dell'Università di Rochester hanno sviluppato un'applicazione che può analizzare i selfie video e