Facebook ha introdotto le opzioni “transessuale” e “bisessuale”

Il social network Facebook ha allargato le sue opzioni di genere, finora limitate a “uomo” e “donna”, annunciando mercoledì che agli utenti inglesi e americani sarà data la possibilità di scegliere tra 50 diverse sfumature.

Da giovedì mattina, il sito offre nuove opzioni, come ad esempio “transessuale” o “bisessuale”.

“Per molti, questi cambiamenti non hanno molta importanza, per alcuni è qualcosa di essenziale”, dice Facebook.

Inoltre, gli utenti hanno la possibilità di scegliere il pronome personale con cui desiderano essere identificati pubblicamente: maschile, femminile, neutro.

Gli utenti avranno tuttavia la possibilità di limitare l’accesso alle loro informazioni.

La nuova opzione, ancora riservata alla versione inglese, presto potrebbe essere estesa anche ad altri paesi.

#deletefacebook Dopo lo scandalo Cambridge Analytica sulla violazione dei dati degli utenti Facebook, molti utenti
La forza lavoro di eBay è costituita da un numero più alto di donne rispetto