Lo champagne va stappato ghiacciato

Per gustare lo champagne al meglio e proteggere gli occhi, bisogna stapparlo ghiacciato.

I ricercatori della regione dello Champagne in Francia hanno scoperto che, se è calda, la bottiglia di champagne, più velocemente espelle il suo sughero.

La velocità di espulsione è di 40 km all’ora quando la bottiglia è alla temperatura di 4 gradi Celsius e di 54,4 chilometri all’ora, quando la temperatura raggiunge i 18 gradi centigradi.

Gli scienziati francesi dell’Università di Reims Champagne-Ardenne dicono che questa differenza è dovuta al fatto che i gas delle bolle si muovono più velocemente alle alte temperature, aumentando così la velocità di espulsione del sughero.

E quando il sughero viene espulso velocemente rischia di colpire qualcuno.

Secondo l’American Academy of Ophthalmology, quasi un quinto delle gravi lesioni agli occhi, registrate negli Stati Uniti l’anno scorso, erano state causate dai… tappi di champagne.

Potrebbero interessarti anche...