Categorie
Cultura e Società News Viaggi

‘Italia in Miniatura’ ha riaperto con un restlyling totale

Condividi

Un bimbo gigante alto 10 metri dall’1 luglio, simboleggia Italia in Miniatura, ricordando che tutti siamo stati bambini. La pensano così, almeno, le famiglie che da Firenze, Brescia, Modena, Pesaro, di buon ora si sono ritrovate davanti alla facciata nuova del parco, per essere i primi a varcare l’entrata della nuova Italia in Miniatura, che riapre dopo tre mesi e un restlyling totale. Dall’ingresso, trasformato in un giardino con fontane danzanti colorate, al nuovo volto delle attrazioni interne, alle miniature, Costa Edutainment non ha lesinato impegno e investimenti per il riportare a splendore il parco simbolo di Rimini e della vacanza italiana.

Fra giochi di proporzioni e meraviglie in scala, sono tante le sorprese che attendono i visitatori all’interno: dalla Scuola Guida Interattiva a Esperimenta, a Pinocchio, alla Venezia in scala. Proprio qui un Leone di San Marco gigante diventa uno dei selfie point più ambiti, insieme alla caffettiera gigantesca (che come farà a stare così a mezz’aria) e all’enorme Google Pin che sembra dire al turista che è arrivato a destinazione.

“I parchi sono una vetrina importante per il turismo dell’Emilia Romagna – non nasconde l’emozione Patrizia Leardini, General Manager Romagna-Toscana dei parchi Costa Edutainment – ed è per questo che abbiamo fortemente voluto riaprirli tutti. Italia in Miniatura è un omaggio all’estro italiano: da quello di Ivo Rambaldi, il fondatore, a quello di Federico Fellini, il sognatore, all’intera città di Rimini, che da tempo aspettava che il parco riminese per eccellenza tornasse a essere la meta di spicco per grandi e bambini. Sulla collina di Riccione abbiamo riaperto sempre oggi Aquafan, perché la stagione riccionese non poteva ripartire senza il nostro parco acquatico. Siamo pronti a presentare un ricco programma di eventi per tutta l’estate, come la collaborazione con Radio Deejay e la presenza di Rudy Zerbi per tutto il mese di agosto”.

Un’Italia che ci rappresenta, che si riunisce sotto la stessa bandiera ma che ha differenze e peculiarità che il parco vuole realizzare, si ammira nelle 237 miniature della sola Italia e nelle piazze, dove sono state riprodotte scene di vita in miniatura. Per portare avanti tutto questo, il Gruppo Costa Edutainment ha confidato nell’esperienza e nella grande professionalità di Filmmaster Events, una delle realtà più rinomate al mondo nella creazione e produzione di grandi eventi “live” (tra i quali l’inaugurazione di Expo 2015 e le cerimonie di Rio 2016), sotto la direzione creativa del Direttore artistico Alfredo Accatino. A loro il compito magico di avere rifatto di Italia in Miniatura il luogo dove i piccoli si sentono grandi e dove i grandi… tornano bambini.