Categorie
Scienza

Sistema di raffreddamento in avaria sulla Stazione Spaziale Internazionale

Condividi

Mercoledì, uno dei due sistemi esterni di raffreddamento, nella stazione spaziale internazionale (ISS) si è fermato automaticamente e non ha raggiunto i limiti della temperatura prefissata.

La cosa non è grave ma alcune attività sono state rallentate e alcuni esperimenti sono stati momentaneamente sospesi.

La pompa di uno dei due circuiti di raffreddamento, attraverso cui scorre l’ammoniaca, ha smesso di funzionare.

Questi cicli di raffreddamento sono usati per mantenere una temperatura adeguata nelle pareti della stazione spaziale internazionale e nelle sue parti interne.

Secondo la Nasa, la causa del malfunzionamento sarebbe una valvola di controllo del flusso all’interno del modulo della pompa.

Gli ingegneri a terra, adesso, hanno attivato il sistema di raffreddamento d’emergenza e non è escluso che gli astronauti debbano poi dover compiere una passeggiata spaziale per intervenire sulla pompa.

Comunque, la NASA ha fatto sapere che “in nessun momento l’equipaggio o la Stazione stessa sono stati in pericolo”.

I sei astronauti hanno seguito la normale routine senza pericoli per la loro sicurezza.