Categorie
News Notizie

Coronavirus, la chiusura dei Centri diurni per disabili crea tante difficoltà

Condividi

Le misure di sicurezza per contenere la diffusione della pandemia di Covid-19 hanno imposto la chiusura dei Centri diurni per le persone con disabilità, provocando grandi difficoltà alle famiglie, costrette a farsi carico da sole dell’assistenza dei propri cari.

Per dare un sostegno concreto ai familiari di bambini e ragazzi con disabilità gravi, che stanno facendo i conti ormai da diverse settimane con la gestione di una quotidianità spesso complicata, l’Istituto Serafico ha attivato su tutto il territorio nazionale un numero verde attraverso il quale un’equipe multidisciplinare di medici e professionisti potrà rispondere alle richieste dei genitori in difficoltà. Il Serafico è presente non solo per i bambini e i ragazzi dei quali si prende cura ogni giorno, ma anche per coloro che si ritrovano ad affrontare l’emergenza coronavirus da soli, seppur con i limiti della disabilità.

Per parlare con gli esperti del Serafico basterà contattare il numero verde 800 090 122, che sarà attivo tutti i pomeriggi, dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 17.