Le autorità sanitarie cinesi hanno condotto uno studio statistico sul coronavirus di Wuhan, evidenziando chi attacca di più e chi è più a rischio di mortalità.

LE FASCE DI ETA’ PIU’ VULNERABILI

La ricerca ha dimostrato che il gruppo di persone più vulnerabile alle infezioni è composto dagli adulti che hanno un’età superiore agli 80 anni, con un tasso di mortalità del 14,8% . Circa l’ 8% delle persone tra i 70 e i 79 anni è deceduto a causa del Covid-19.

Nessuno degli oltre 400 bambini infettati, al di sotto dei 10 anni, è morto.

LE MALATTIE PREGRESSE PIU’ PERICOLOSE

Il coronavirus colpisce soprattutto le persone che hanno malattie. Le patologie cardiovascolari hanno il tasso di mortalità più alto (del 10%) se i pazienti contraggono Covid-19.

I diabetici sono in seconda posizione con un tasso di mortalità del 7,3% dopo aver contratto il coronavirus di Wuhan.

Infine, sono le infezioni respiratorie al terzo posto di morti per il Covid-19.