Aiutare cuore e intestino con 60 – 90 grammi di noci ogni giorno

Le noci possono aiutare a sviluppare dei batteri buoni per l’intestino e migliorare la salute del cuore, secondo un nuovo studio, pubblicato sul Journal of Nutrition.

Inserire questa frutta secca in una dieta sana, dicono i ricercatori della Penn State University negli Stati Uniti, autori dello studio, arricchisce di batteri intestinali, come il Roseburia, che è associato alla protezione del rivestimento intestinale o l’Eubacteria eligens e il Butyricicoccus.

L’Eubacteriumeleens è stato associato ai cambiamenti della pressione arteriosa e una pressione sana è importante per il cuore.

Per lo studio, i ricercatori hanno reclutato 42 partecipanti di età compresa tra i 30 e i 65 anni, tutti con sovrappeso o obesità.

Prima dell’inizio dello studio, i partecipanti sono stati sottoposti a una dieta americana media, per due settimane.

Dopo questa dieta, i partecipanti sono stati assegnati in modo casuale a tre diete, che includevano tutte meno grassi saturi rispetto alla dieta americana.

Delle tre diete, una incorporava noci intere, un’altra includeva la stessa quantità di acido alfa-linolenico (ALA) e di acidi grassi polinsaturi, ma senza noci, e un’altra ancora sostituiva parzialmente l’acido oleico (acido grasso) con la stessa quantità di ALA presente nelle noci, ma senza noci.

In tutte e tre le diete, le noci o gli oli vegetali avevano sostituito il grasso saturo.

Tutti i partecipanti hanno seguito ciascuna dieta per sei settimane, con una pausa tra i periodi di dieta.

I ricercatori hanno scoperto che dopo la dieta delle noci, c’erano state significative associazioni tra i cambiamenti nei batteri intestinali e i fattori di rischio per le malattie cardiache.

Mangiare anche solo 60 – 90 grammi di noci ogni giorno, dunque, secondo lo studio, può migliorare la salute dell’intestino e aiutare il cuore.