Rientrato il satellite Goce, cessato allarme

goceE’ rientrato verso l’una di oggi, 11 novembre, il satellite europeo Goce, frantumandosi in svariati pezzi per un peso totale di circa 250 kg.

Attualmente il momento preciso e il luogo del rientro non sono noti. Il pericolo è comunque stato scampato.

L’Esa, l’Agenzia Spaziale Europea, ha detto che l’ultima orbita percorsa da Goce ha attraversato la Siberia, il Pacifico occidentale, l’oceano Indiano orientale e l’Antartide.

Il satellite, che durante la sua missione ha effettuato misurazioni di alta precisione della gravità terrestre, pesava una tonnellata, ma si è disintegrato al suo rientro sulla terra, mentre i suoi pezzi più piccoli sono vaporizzati.

Secondo i calcoli dell’Esa, della massa del satellite potrebbe aver raggiunto la superficie terrestre solo il 20%-25%.

Lanciato nel 2009, Goce (Gravity field and steady-state Ocean Circulation Explorer) ha avuto come capocommessa per la sua realizzazione la Thales Alenia Space di Torino.

Far diventare il sabato, quando gran parte delle persone fa la spesa settimanale, il giorno
“Il Pianeta è al collasso, siamo nel mezzo della sesta estinzione di massa, e i
Il 1° agosto, avremo consumato tutte le risorse naturali che la Terra è in grado di
Il ghiaccio VII si trova naturalmente anche sul nostro pianeta. Prima della nuova scoperta, descritta