UA-72767483-1

Scoperta una nuova parte del corpo umano

Filed under Salute

ginocchiaDue chirurghi dall’ospedale dell’università di Lovanio, in Belgio, hanno scoperto una nuova parte del corpo che non era mai stata identificata prima.

Si tratta di legamento antero-laterale (LAL) la cui esistenza finora si sospettava che potrebbe avere un ruolo chiave nei pazienti con rottura del legamento crociato anteriore (ACL).

I chirurghi Johan Bellemans e Steven Claes, avvalendosi delle tecniche di dissezione microscopica hanno studiato 41 ginocchia di donatori, trovando in tutti il legamento, meno che in uno.

Ciò spiega perché, nonostante le operazioni e la riabilitazione, alcuni pazienti che hanno riportato la rottura del legamento crociato anteriore ancora sentono il ginocchio cedere. Questo avviene a causa della lesione del legamento antero-laterale.

Bellemans e Claes, che hanno pubblicato la loro ricerca nel “Journal of Anatomy”, sono partiti dagli studi del chirurgo francese Paul Ferdinand Segond, che già nel 1879 aveva supposto l’esistenza di un’ulteriore legamento situato sulla parte anteriore del ginocchio.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login