Uno stile di vita sano è associato a longevità e salute

Una dieta sana, ricca di alimenti a base vegetale e di alimenti non trasformati è strettamente associata alla longevità e alla salute.

La moderazione, il limitare gli alimenti dannosi come le carni rosse e/o trasformate e gli altri prodotti di origine animale, compresi i latticini, può far vivere dieci anni in più in salute.

Evitare il fumo o l’alcol, fare esercizio fisico, insieme a una dieta salutare sono tutte cose che tengono lontano il diabete di tipo 2, le malattie cardiovascolari, il cancro e le altre malattie croniche.

Una nuova ricerca, estensione di uno studio pubblicato l’anno scorso, ha seguito più di 38.000 uomini per 28 anni e 73.000 donne per 34 anni.
La prima ricerca aveva scoperto che le donne che avevano adottato abitudini sane all’età di 50 anni avevano vissuto 14 anni in più rispetto alle donne che non lo avevano fatto; gli uomini che avevano seguito uno stile di vita sano all’età di 50 anni erano vissuti 12 anni in più rispetto agli uomini con un cattivo stile di vita.

Questo nuovo studio, pubblicato sulla rivista BMJ, ha esaminato gli stessi dati per vedere come le malattie croniche avessero influenzato la qualità della vita durante il periodo di studio.

La nuova ricerca è stata progettata per vedere come cinque comportamenti sani influenzavano il rischio di malattia:non fumare, mantenere un indice di massa corporea sano inferiore a 25, fare almeno 30 minuti di attività fisica ogni giorno, bere alcolici moderatamente e seguire una dieta di buona qualità.

E’ emerso che le donne che avevano seguito almeno quattro di queste abitudini avevano avuto altri 10,6 anni di vita libera dalle malattie, rispetto alle donne che non avevano adottato cambiamenti nello stile di vita. Gli uomini avevano guadagnato un’aspettativa di vita sana di 7,6 anni, in media altri sei anni senza cancro, quasi altri nove anni senza problemi cardiaci e oltre 10 anni senza diabete.

“Abbiamo scoperto che seguire uno stile di vita sano può prolungare notevolmente gli anni in cui una persona vive libera dalle malattie”, ha detto l’autore senior dello studio, Frank Hu, del dipartimento di nutrizione nella Harvard School of Public Health (Usa).