Categorie
In evidenza Lifestyle Salute

Test, 30 secondi per sondare il proprio cuore

Condividi

Un semplice test può dire se un cuore è in buone condizioni. Ci vogliono solo 30 secondi.

Per iniziare è necessaria una ciotola o una bacinella abbastanza grande da contenere entrambe le mani.

Bisogna poi riempire il contenitore con acqua fredda e aggiungere del ghiaccio per risultati ancora migliori.

Successivamente, si immergono entrambe le mani nella ciotola d’acqua per 30 secondi.

Se le dita sono diventate rosse è un buon segno, significa che probabilmente non si hanno problemi legati all’ossigenazione del sangue. La cosa indica che anche il cuore e la circolazione sanguigna sono sani.

Ma se le punte delle dita appaiono pallide o diventano di colore bluastro, allora questo potrebbe indicare che si hanno problemi di circolazione sanguigna.

Questi sintomi possono verificarsi quando i globuli rossi hanno bassi livelli di ossigeno.

A questo punto sarebbe bene fissare un appuntamento con un medico e fare ulteriori test.