Fare attività culturali prolunga la vita

Fare attività culturali, come andare a teatro o per musei e gallerie, potrebbe prolungare la vita, secondo un nuovo studio.

Una ricerca condotta dalla dott.ssa Daisy Fancourt all’University College di Londra, pubblicata sul British Medical Journal, ha rivelato che le persone che svolgevano frequentemente attività culturali avevano un rischio del 31% inferiore di morire presto rispetto alle altre.

Persino coloro che andavano ai musei o al teatro solo una o due volte l’anno avevano un rischio inferiore del 14% di morire presto.

Per giungere a queste conclusioni, i ricercatori hanno analizzato i dati di oltre 6.700 adulti di età superiore ai 50 anni, in Inghilterra, che facevano parte di uno studio più ampio sull’invecchiamento.