Vive più a lungo chi abita in città con molto verde

Gli abitanti delle città tendono a vivere più a lungo se si trovano in quartieri pieni di piante, secondo un nuovo studio, fatto dai ricercatori dell’Istituto per la salute globale di Barcellona.

“Più spazio verde migliora la salute”, ha dichiarato Mark Nieuwenhuijsen, direttore dell’iniziativa urbanistica, ambientale e sanitaria dell’istituto. “Le persone vivono davvero più a lungo se c’è più spazio verde intorno”.

La ricerca, che ha raccolto i dati di nove studi che avevano coinvolto più di otto milioni di persone in sette paesi, che andavano dalla Cina al Canada, ed è stata la più grande mai condotta sull’argomento.

I soggetti coinvolti nello studio sono stati seguiti per diversi anni. Sono state prese in considerazione le morti premature causate da condizioni di salute come malattie cardiache o respiratorie.

Lo studio, pubblicato sulla rivista The Lancet Planetary Health, ha scoperto che un aumento del 10% del verde aveva portato a una riduzione media del 4% della mortalità prematura.

Nieuwenhuijsen ha ricordato che l’accesso alla vegetazione favorisce la salute mentale, riduce lo stress e l’inquinamento, incoraggia a fare attività fisica.

Una città verde, secondo gli esperti, dovrebbe avere il 20% – 30% di ogni area coperta da vegetazione.

Alberi, prati, zone umide e altri spazi verdi sono anche fondamentali per preparare le nostre città agli impatti del cambiamento climatici globali. Riducono i rischi di alluvioni, abbassano le temperature e migliorano la qualità dell’aria.

  Copyright foto: “Stars For Europe“ Prendersi cura della Stella di
È davvero possibile aumentare la produttività dei dipendenti? Tutte le aziende sognano una produttività alle
Tornare a casa dopo una giornata trascorsa in ufficio e trovare un amico a quattro