Grasso addominale sconfitto

Alcuni tipi di grasso della pancia si accumulano intorno agli organi con l’età, contribuendo all’aumento dell’infiammazione e al declino metabolico, secondo un nuovo studio che può offrire altri modi per affrontare le malattie legate all’età.

I ricercatori della Yale University negli Stati Uniti, hanno affermato che la capacità del corpo umano di generare energia bruciando il grasso della pancia si riduce con l’età.

Questi ricercatori avevano precedentemente scoperto che le cellule immunitarie necessarie per il processo di combustione dei grassi – chiamati macrofagi – erano ancora attive, ma il loro numero complessivo era diminuito con l’aumento del grasso della pancia e dunque con l’invecchiamento.

In questo nuovo studio, i ricercatori hanno visto che le cellule adipose B nel grasso della pancia proliferavano con l’invecchiamento, contribuendo ad aumentare l’infiammazione e il declino metabolico.

Normalmente le cellule B producono anticorpi e difendono dalle infezioni. Ma con l’invecchiamento, l’aumento delle cellule adipose B diventa disfunzionale, contribuendo alla malattia metabolica, hanno spiegato gli esperti.

Secondo lo studio, alcuni farmaci potrebbero essere utilizzati per colpire le cellule adipose B che sono disfunzionali per migliorare la salute.
Il lavoro potrebbe offrire nuove possibilità terapeutiche per migliorare la salute metabolica, riducendo così la probabilità di malattie come il diabete e l’aterosclerosi.

Il grasso viscerale, o il grasso interno che non si può vedere o sentire, è
Il grasso sulla pancia nelle donne in postmenopausa può aumentare il rischio di cancro, secondo
Il grasso addominale può essere un pericolo anche per le persone che non sono in