Le varianti genetiche che predispongono alla gotta

La gotta è la forma più comune di artrite infiammatoria. L’aumentata concentrazione di acido urico nel sangue porta a depositi dolorosi. Alimenti grassi, alcol, poca attività fisica aumentano il rischio di sviluppare la malattia, influenzata da fattori ereditari.

Ora, i ricercatori dell’ospedale universitario di Friburgo che in uno studio, in tutto il mondo, hanno coinvolto oltre 457.000 persone, hanno pubblicato i risultati di un loro lavoro sulla rivista Nature Genetics.

“Grazie alle enormi dimensioni del nostro studio, siamo stati in grado di identificare numerose alterazioni geniche che influenzano i livelli di acido urico nel sangue e il rischio di gotta”, ha spiegato il capo dello studio Anna Köttgen, direttrice dell’Istituto di epidemiologia genetica dell’Ospedale universitario di Friburgo.

Nello studio, “l’incidenza della gotta era 100 volte superiore nel gruppo genetico ereditario rispetto a quello composto da persone con una predisposizione ereditaria molto bassa”, ha detto l’autrice

Inoltre, gli scienziati hanno identificato varianti genetiche che hanno effetti sui meccanismi regolatori dell’equilibrio dell’acido urico e potrebbero spiegare l’associazione di lunga data con altre malattie metaboliche come l’aumento dei livelli lipidici nel sangue.

Gotta, livelli lipidici nel sangue, diabete, obesità: la predisposizione all’aumento delle concentrazioni di acido urico nel sangue è associata a una varietà di disturbi, secondo lo studio attuale.

Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), 6 milioni di persone muoiono ogni anno a causa
Un team internazionale di scienziati ha identificato quasi 700 varianti genetiche, che hanno un ruolo
Fattori genetici influiscono sull'obesità, secondo una nuova ricerca fatta dal Malmö Diet and Cancer study,