Obesità: il nuovo trattamento ormonale

Un nuovo piccolo studio, fatto nel Regno Unito, ha scoperto che un’iniezione potrebbe essere efficace nell’aiutare i pazienti obesi perdere peso, in sole quattro settimane, fornendo un’alternativa al bypass gastrico.

Il nuovo studio, effettuato da ricercatori dell’Imperial College di Londra in collaborazione con l’Università di Copenaghen e l’University College di Dublino, ha visto che un trattamento ormonale che viene lentamente infuso sotto la pelle potrebbe favorire la perdita di peso e migliorare i livelli di zucchero nel sangue nei pazienti con diabete e in quelli a rischio di sviluppare la malattia.

Il trattamento è stato sviluppato sulla base di ricerche precedenti condotte dall’Imperial College di Londra, secondo cui tre ormoni originati dall’intestino, potrebbero essere responsabili della perdita di peso durante il bypass gastrico.

I ricercatori volevano vedere se combinando questi ormoni in una miscela iniettabile (denominata GOP) potesse imitare gli alti livelli di ormoni osservati dopo l’intervento chirurgico, al fine di ridurre l’appetito, aumentare la perdita di peso e ridurre i livelli elevati di glucosio.

Sebbene la chirurgia di bypass gastrico sia efficace per la perdita di peso, la procedura può causare problemi come dolore addominale, nausea cronica, vomito e bassi livelli di zucchero nel sangue.

I ricercatori, per il loro studio, hanno selezionato 26 pazienti obesi con diabete o prediabete, dando casualmente a 15 pazienti il trattamento ormonale, per quattro settimane, insieme a dei consigli su un’alimentazione sana.

Il trattamento GOP è stato lentamente iniettato sotto la pelle per 12 ore al giorno, iniziando un’ora prima di colazione e terminando dopo l’ultimo pasto della giornata.

Ai restanti 11 pazienti i ricercatori hanno dato un’infusione con soluzione salina, cper quattro settimane.

Il team ha anche reclutato 21 pazienti sottoposti a chirurgia bariatrica e 22 pazienti che dovevano seguire una dieta a basso contenuto calorico per confrontare i risultati ottenuti con quelli raggiunti tramite la soluzione GOP.

Lo studio, pubblicato su Diabetes Care, dice che i pazienti che avevano ricevuto il trattamento GOP avevano perso in media 4,4 kg, rispetto ai 2,5 kg dei partecipanti che avevano ricevuto il placebo, senza avere effetti collaterali e migliorando lo stato di prediabete.

I pazienti sottoposti a chirurgia bariatrica o che avevano seguito una dieta a bassissimo contenuto calorico avevano perso molto più peso, 10,3 kg i pazienti bariatrici e 8,3 kg i pazienti che avevano seguito una dieta rigida, rispetto a quelli che avevano fatto il trattamento GOP.

Questi ultimi, avevano anche mostrato miglioramenti sostanziali nella glicemia.

A questo proposito, la professoressa Tricia Tan, esperta di medicina metabolica ed endocrinologia, ha detto che “è possibile ricevere i benefici di un’operazione di bypass gastrico senza subire un intervento chirurgico” .

“Anche se questo è un piccolo studio, il nostro nuovo trattamento ormonale è promettente e ha mostrato miglioramenti significativi nella salute dei pazienti in sole quattro settimane”, ha detto, precisando che la cura, “rispetto ad altri metodi di trattamento, non è invasiva”.

Allo stesso modo, Tricia Tan ha sottolineato l’importanza di trovare nuove alternative per aiutare le persone che soffrono di obesità, di cui una parte importante ha il diabete di tipo 2, poiché queste condizioni “possono portare a malattie molto gravi e potenzialmente letali come il cancro, l’ictus e le malattie cardiache. ”

Il trattamento ormonale GOP è stato chiamato così perché composto dal peptide-1 (GLP-1) ormone simile al glucagone, l’ossintomodulina e il peptide.

Una proteina altamente espressa nel tessuto adiposo, secondo gli scienziati dello Scripps Research apre le
Le noci possono aiutare ad evitare l'aumento di peso, nonostante siano ricche di calorie. Esse
L'obesità è di solito associata a un aumentato rischio di altre patologie (malattie cardiache, diabete