Fare più di 7.500 passi al giorno non allunga la vita

Uno studio pubblicato su JAMA Internal Medicine ha esaminato i benefici connessi al percorrere 10.000 passi ogni giorno osservando se questo influenzava la longevità, in un gruppo selezionato di donne.

Gli studiosi hanno valutato oltre 16.000 donne, di età superiore ai 72 anni, che avevano fatto 10000 passi in periodi di 7 giorni tra il 2011 e il 2015. Hanno dato a ciascuna un dispositivo indossabile per misurare le fasi durante una determinata settimana. Hanno poi analizzato i dati, per vedere se fossero correlati con la mortalità per tutte le cause nei successivi 5-8 anni.

Lo studio ha rilevato che c’era stata una diminuzione della mortalità per tutte le cause nelle donne che avevano fatto fino a 4.400 passi al giorno (non 10.000). Hanno anche scoperto che una volta che una donna faceva più di 7.500 passi al giorno, il camminare di più non era correlato con un tasso di morte ridotto.

Potrebbero interessarti anche...