Energia, ambiente, mobilità e smart cities: se ne parla a Milano

Il 6 e 7 giugno prossimi, presso lo Spazio Edit, si aprirà un ciclo di dibattiti su energia, ambiente, mobilità e smart cities

 

Milano si prepara al futuro con il sesto evento della rassegna Direzione Nord, uno spazio ideato dal giornalista Fabio Massa e realizzato da Esclusiva Srl Inrete Relazioni Istituzionali e Comunicazione, in cui potersi confrontare sugli argomenti di più stretta attualità che interessano il futuro, i territori, l’economia, la cultura, durante l’intero arco dell’anno.

Cresce l’attesa, dunque, per Futuro Direzione Norduno dei tre appuntamenti- insieme a SaluteDN e ItaliaDN- diventati il punto di riferimento per l’approfondimento dei temi che riguardano la salute, il nostroPaese e l’innovazione con i protagonisti che tengono vivo il dibattito nello scenario nazionale. #FuturoDN – questo l’hashtag di riferimento per l’iniziativa- si svilupperà in due giornate di lavori.

Il tema del 6 giugno sarà:

  • L’innovazione che allunga la vita”. Si parlerà di blockchain, dello studio delle malattie rare, dell’importanza degli screening e dei servizi sociosanitari nell’approccio globale alla salute dell’individuo, e della telemedicina.

Il 7 giugno invece spazio a:

  • Energia, mobilità, trasporti, agricoltura.

Sul palco interverranno, tra gli altri, il sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri Stefano Buffagni, il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala, gli assessori di Regione Lombardia Stefano Bolognini (Politiche sociali, abitative e disabilità) e Giulio Gallera (Welfare),  Alessandro Morelli, (Presidente Commissione Trasporti e Telecomunicazioni Camera dei Deputati), il membro della Commissione Territorio e Infrastrutture del Consiglio regionale lombardo Pietro Bussolati, il presidente di FNM Andrea Gibelli, il presidente della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico Marco Giachetti, il presidente di Coldiretti Ettore Prandini e il presidente del Gruppo Cap Alessandro Russo.

Potrebbero interessarti anche...