Con una tazza di mirtilli al giorno, il cuore ringrazia

Con una tazza di mirtilli al giorno, il cuore ringrazia. Bastano 150 g quotidiani di questo frutto per ridurre il rischio di malattie cardiache di circa il 15%. Per giungere a queste conclusioni, alcuni esperti hanno testato gli effetti del consumo di mirtilli su 138 adulti in sovrappeso.

E’ emerso che coloro che ne avevano consumati 150g al giorno avevano le arterie meno rigide e un aumentato flusso sanguigno.

I ricercatori hanno calcolato che questo può ridurre il rischio di malattie cardiache del 12 – 15 per cento.

Lo studio è stato condotto dagli scienziati dell’Università dell’East Anglia su degli individui che avevano un’età compresa tra i 50 e i 75 anni ed erano affetti da sindrome metabolica, ossia da una combinazione di diabete, ipertensione e obesità.

Potrebbero interessarti anche...