Piazza Conchiglia Summer al via a Civitanova Marche

Dal 30 di maggio al 5 settembre 4 rassegne settimanali, dal giovedì alla domenica. 

Musica, spettacolo e buona ristorazione, nel contenitore ideato da Mescola, Vicolo Marte, Vintage Cafè e Al 25 in Piazzetta

Un contenitore di qualità ed eccellenze, capace di mettere assieme buona ristorazione, musica e spettacolo in uno dei salotti a cielo aperto più interessanti di Civitanova Marche. Tornano gli eventi in Piazza Conchiglia e si moltiplicano per 4 coprendo l’intera stagione dal 30 maggio al 5 settembre.

Piazza Conchiglia Summer riporta nell’omonima piazzetta civitanovese un mix di energia estiva, musica, arte, spettacolo e tante contaminazioni. Ad organizzare la rassegna, con il patrocinio del Comune di Civitanova, i locali che vi si affacciano: Mescola, Vicolo Marte, Vintage Cafè e Al 25 in Piazzetta.

«In una città come Civitanova, che d’estate raggiunge i 70 mila abitanti, gli eventi si debbono moltiplicare; non si tratta di farsi concorrenza, ma di offrire più occasioni possibili a chi arriva da noi per trascorrere una serata o le vacanze estive. L’Amministrazione comunale – racconta l’Assessore al Commercio Piepaolo Borroni – deve essere la prima a dare una mano quando ci sono operatori privati che investono ed hanno idee eccellenti per aumentare l’offerta turistica. Ribadisco che la Giunta rimane a disposizione di chiunque abbia voglia di collaborare e organizzare manifestazioni: le buone proposte vanno supportate perché vanno a beneficio di tutta la città».

Forte dell’esperienza dello scorso anno, infatti, Piazza Conchiglia rafforza la sua proposta e lo fa con ben 4 rassegne dal giovedì alla domenica, in grado di intercettare tanti target. Un racconto capace di parlare a visitatori e ospiti sempre nuovi innamorati delle atmosfere intime e serali della città adriatica.

In questo contesto magico, la musica si inserisce in una modalità da club, sedendosi a tavola assieme ai commensali per diventare una nuova protagonista della serata. Non un elemento straniante ma un argomento piacevole ed elegante, un affaccio culturale tra un boccone e l’altro, tra un sorso e l’altro.

Ben 56 serate in tre mesi o poco più, che esplorano svariati generi musicali, dal pop d’autore al jazz passando per l’elettronica e molto altro ancora.

Potrebbero interessarti anche...