Un raro caso di vaiolo delle scimmie

A Singapore è stato segnalato un raro caso di vaiolo delle scimmie (monkeypox, in inglese). Secondo le autorità, la malattia è stata introdotta nel paese da un uomo di 38 anni proveniente dalla Nigeria, arrivato nel paese, alla fine di aprile.

L’uomo è ora in isolamento in un centro per il controllo delle malattie infettive. Le sue condizioni sono stabili. Inoltre, le persone con cui ha avuto stretti contatti sono in quarantena.

Il paziente è stato probabilmente infettato mangiando carne di animali selvatici, durante un matrimonio.

Il vaiolo delle scimmie è un virus simile al vaiolo umano e non si diffonde facilmente da persona a persona. Può essere fatale, in rari casi.

Nel 1958 il virus fu scoperto per la prima volta nelle scimmie, in un laboratorio.

L’infezione umana da monkeypox si è verificata solo tre volte al di fuori dell’Africa: negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Israele.

La malattia di solito dura da due a quattro settimane, inizia con febbre e mal di testa, poi il corpo si ricopre di piccole vescicole, che a poco a poco si riassorbono e formano delle croste che cadono.

A proposito  di sostenibilità idrica, Singapore è il leader  mondiale. Ma la Cina lo sta raggiungendo a rapidi passi. La necessità aguzza l’ingegno. Essendo  una piccola isola senza  sorgenti,  con riserve idrichelimitate, una popolazione in rapida crescita e un’economia in espansione, non dovrebbe stupire che Singapore  sia diventata un leader globale nella tecnologia  di riciclo e conservazionedell’acqua. Un ulteriore motivo di impegno è dato dalla dipendenza da un singolo fornitore per l'importazionedell'acqua, la Malesia. Questo espone il Paese a tensioni diplomatiche. Di conseguenza, Singapore è determinata a raggiungere l’autosufficienza idrica entro il 2060, un anno prima che scada iltrattato per l'importazione dell’acqua stipulato  con la Malesia. La potabilizzazione come risorsa La città-stato può dare l'esempio ad altre regioni afflitte dalla carenza idrica. Per questo motivoè stata scelta  come destinazione per una visita di ricerca  condotta dai membri del Pictet-WaterAdvisory Board (il comitato consultivo del fondo Pictet-Water), il cui compito è quello di fornirepareri al nostro team di investimento sulle più recenti  tendenze e novità nel settore idrico.   LA STRADA VERSO L’AUTOSUFFICIENZA IDRICA Acqua disponibile  a Singapore per fonte di produzione, % del totale
Che programmi avete per Capodanno? Quasi quasi preferireste scappare? Niente di più semplice con Volagratis.com: non dovrete
Nei tempi moderni, capita anche che la tecnologia diventi un nuovo idolo e che gli