Le noci fanno bene al cuore

Il consumo regolare di noci aiuta a prevenire il rischio di obesità, il cancro alla vescica o il tumore al seno nelle donne. Ora un nuovo studio dice che le noci possono aiutare a ridurre anche la pressione sanguigna, con i loro acidi grassi omega-3 (acido alfa-linolenico o ALA, in particolare).

Un team di ricercatori americani della Pennsylvania State University ha reclutato 45 volontari di età compresa tra i 30 e i 65 anni, in sovrappeso o obesi, per vagliare gli effetti delle noci sull’ipertensione. Tutti i soggetti sono stati inizialmente nutriti con la tipica dieta americana per due settimane, con l’obiettivo di metterli sullo stesso piano, prima di iniziare i test.

Dopo queste prime due settimane, ogni partecipante è stato invitato a seguire una delle tre diete proposte, per ridurre il consumo di grassi saturi. Una di queste diete includeva delle noci intere, come una delle alternative più sane al grasso saturo. Le altre due diete, d’altra parte, offrivano la stessa quantità di acidi alfa-linolenico normalmente fornito dalle noci.

I partecipanti hanno seguito il piano alimentare per sei settimane. Diverse volte durante lo studio, i ricercatori hanno misurato loro la pressione (centrale e brachiale), il livello di colesterolo e la rigidità arteriosa.

Hanno scoperto che queste tre diete con acidi alfa-linolenici avevano abbassato la pressione sanguigna di tutti i partecipanti. Ma era la dieta a base di noci che aveva avuto gli effetti più benefici.

Gli effetti positivi delle noci erano stati particolarmente evidenti a livello della pressione arteriosa diastolica centrale.

Potrebbero interessarti anche...