L’esercizio fisico scatena la felicità

C’è un legame così potente tra esercizio fisico e felicità, che il benessere dato dal muoversi supera quello dato da un aumento di stipendio. in base ai risultati di un nuovo studio.

I ricercatori delle università di Yale e Oxford hanno raccolto i dati sull’attività fisica e sul benessere emotivo di oltre 1,2 milioni di americani, per giungere a questa conclusione.

Ai partecipanti è stato chiesto quante volte si fossero sentiti male mentalmente negli ultimi 30 giorni (ad esempio, a causa di stress, depressione o problemi emotivi) e quale fosse il loro reddito.

I risultati dello studio, pubblicati sulla rivista The Lancet, dicono che le persone non attive si erano sentite male per una media di 18 giorni in più rispetto a coloro che avevano fatto attività fisica regolarmente.

I partecipanti allo studio, fisicamente attivi si sentivano altrettanto bene di quelli che guadagnavano più di loro.

La ricerca mostra che non si deve fare molto esercizio fisico per avere i benefici associati al movimento, dato che le endorfine raggiungono il loro picco in circa 20 minuti di esercizio fisico e che solo 17 minuti di camminata al giorno possono avere un effetto positivo sulla salute e sul benessere generale.

Precedenti studi avevano dimostrato che il denaro può effettivamente portare la felicità sotto forma di una maggiore soddisfazione della vita, ma un reddito più elevato ci rende più felici fino ad un certo punto, mentre l’impatto dell’esercizio fisico può aiutare a superare anche questo limite.

Potrebbero interessarti anche...