Doversi alzare spesso di notte per andare alla toilette, secondo alcuni studiosi giapponesi, potrebbe essere un segno di pressione sanguigna alta.

Il dottor Satoshi Konno, del Tohoku Rosai Hospital, Sendai, in Giappone, ha detto che il bisogno di urinare nella notte, una patologia chiamata nicturia, è sintomo di pressione sanguigna elevata e/o di liquido in eccesso nel corpo.

La pressione sanguigna e l’assunzione di sale possono essere associati con la nicturia.

Per testare l’associazione tra nicturia e alta pressione sanguigna (o ipertensione), i ricercatori hanno effettuato uno studio su 3.749 persone.

Hanno confrontato le misurazioni della pressione sanguigna con i risultati di un questionario che i partecipanti hanno completato, valutando il loro andare in bagno una o più volte per notte.

“Abbiamo scoperto che alzarsi nella notte per urinare era collegato al 40 per cento possibilità in piu’ di avere l’ipertensione”, ha detto il dottor Konno.

Tuttavia, la pressione sanguigna alta non è l’unico problema di salute associato con la necessità di urinare di notte. Disturbi del sonno (un’apnea del sonno particolarmente ostruttiva), uso di farmaci o integratori (ad esempio con l’assunzione di eccessiva vitamina D), infezioni del tratto urinario possono anche aumentare il bisogno di andare in bagno.

Anche bere troppo prima di andare dormire può causare minzione frequente. Alcol, caffè e altre bevande possono provocare la nicturia.