Falsa influenza: già 120mila italiani a letto

Se non è ancora tempo di influenza, molti italiani però sono stati già colpiti dalle sindromi parainfluenzali. I virus di quella che viene definita una “falsa influenza” hanno colpito almeno 120mila nuove persone, solo nell’ultima settimana.

I dati sono stati diffusi dal ricercatore del dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Milano, Fabrizio Pregliasco, il quale ha chiarito che “i virus dell’influenza stagionale arriveranno con l’abbassamento delle temperature, quando il freddo diventerà più intenso e prolungato”.

Comunque anche i sintomi parainfluenzali sono noiosi, dato che, come ha detto il dottor Pregliasco, “costringono a letto con febbri e dolori”.

Intanto, già dal 15 ottobre, è partita la vaccinazione contro l’influenza, utile anche per contrastare queste sindromi della falsa influenza, soprattutto in caso di categorie a rischio, come anziani e malati cronici.

"Nonostante le molte aspettative e gli sforzi compiuti in tutto il mondo per mettere a
"E' importante ricordare che l'influenza è una malattia virale e pertanto gli antibiotici, che sono
Gli scienziati hanno progettato un vaccino, che può essere gestito dai pazienti stessi, vista la
Dal 9° congresso ANIRCEF (www.anircef.it) “Le cefalee alla svolta verso il futuro” all’Università Statale di