Migliorare la memoria

Essere smemorati è davvero fastidioso. Scordarsi delle cose di solito è proprio delle persone anziane, ma talora anche i giovani possono sperimentare questa condizione.

La buona notizia è che le persone di tutte le età possono migliorare la loro memoria, in vari modi.

Molti anziani hanno bassi livelli di vitamina B12. E la demenza o la perdita di memoria possono essere prevenute assumendo questa vitamina, necessaria per la formazione dei globuli rossi e molto importante per il metabolismo del corpo.

Anche l’esercizio fisico si rivela utile per migliorare la memoria. Facendo attività fisica, il corpo riduce la resistenza all’insulina e l’infiammazione. L’esercizio fisico regolare può anche migliorare l’umore, aiutare a dormire meglio e ridurre i livelli di stress e ansia.

Pure dedicarsi a qualche gioco può migliorare la memoria e le abilità linguistiche. I videogiochi in 3D, i cruciverba e i Sudoku, possono aiutare a rallentare o a prevenire la perdita di memoria.

Anche imparare nuove cose è utile. Unirsi a un coro, imparare a suonare uno strumento musicale, apprendere nuove lingue straniere o fare fotografia, ad esempio, contribuisce a migliorare la memoria.

Potrebbero interessarti anche...