Piercing al naso rende paraplegica una 20enne

Una ragazza di 20 anni è diventata paraplegica dopo aver messo un piercing al naso.

Il batterio Staphylococcus Aureus è entrato nella perforazione fatta sul suo naso ed ha attaccato direttamente il midollo spinale.

La giovane donna brasiliana aveva messo un piercing nel giugno del 2018.

La ragazza, che si chiama Layene Diaz, dopo l’inserimento del piercing aveva avuto un forte sanguinamento nel naso per alcuni giorni, ma non si era preoccupata, pensando che fosse un effetto normale, dopo l’intervento. Tuttavia con il passare delle settimane, aveva iniziato ad avere forti dolori alla schiena e a perdere la mobilità nelle gambe.

La diagnosi è stata allarmante, quando si è rivolta ai sanitari: un batterio chiamato Staphylococcus Aureus era entrato proprio dove il piercing era stato messo e e aveva attaccato direttamente il suo midollo spinale.

La Diaz è stata operata urgentemente, poiché aveva più di 500 ml di liquido infetto tra le sue vertebre.

Nonostante la rapida azione medica, la giovane donna, adesso, non può muovere metà del suo corpo ed è attualmente sottoposta a terapie per poter camminare di nuovo.

Una donna nata senza vagina ha potuto fare sesso per la prima volta, dopo un
 a cura di Ilan Furman Il 2018 sarà un anno ricco di eventi per l'America latina.
La risposta alla paura che sta provocando la resistenza agli antibiotici potrebbe essere contenuta nel