A San Valentino regala un gioiello segnalibro della vita

I designer di Rubinia Gioielli, azienda meneghina che da oltre 30 anni crea gioielli sartoriali, tornano ad incontrare il pubblico per parlare d’amore.

Dall’11 al 15 febbraio, infatti, come già in passato, Rubinia Gioielli tornerà a trasformare una delle vetrine di Brian & Barry Building in un salotto dove ricevere i visitatori per poter creare insieme il gioiello del cuore, da punzonare al momento.

Ancora una volta, Rubinia Gioielli porta l’emozione dell’esperienza d’acquisto,che da sempre fa parte del know-how dell’azienda, dal Second FloorJewels&Watches direttamente in vetrina: gli ospiti saranno accolti da un maestro orafo che li guiderà nella scelta e ideazione di creazioni sartoriali, cucite sui desideri, i ricordi di chi li indossa, grazie all’antica arte della punzonatura.

Un’opportunità per festeggiare il giorno di San Valentino in un modo davvero speciale, dedicando alla persona del cuore un dono romantico, che rappresenti tutte le sfaccettature della propria storia d’amore. Un’esperienza unica per sigillare il proprio legame su un gioiello sartoriale, per stupire il proprio amore con un dono esclusivo. Il gioiello smette così i panni dell’accessorio per diventare un segnalibro della vita, un tesoro che porta con sé l’essenza della propria storia.

Un progetto nel cuore di Milano, che vuole recuperare il piacere delle “cose fatte come una volta”, a cui Rubinia Gioielli ha abituato con la sartorialità dei suoi gioielli.

Potrebbero interessarti anche...