I gatti desiderano interagire con l’uomo

Filed under In evidenza, News, Scienza

Sebbene si dica che i gatti siano antisociali, indipendenti e persino un po’ scontrosi, un nuovo studio, fatto sul loro comportamento sociale, ha rivelato che questi animali sono desiderosi di interagire con gli umani, che prestano loro attenzione.

Il nuovo studio, condotto nella Oregon State University e pubblicato sulla rivista Science Direct, ha  rivelato che un numero elevato di gatti è desideroso di interagire con gli esseri umani, specialmente con quelli che cercano la loro attenzione.

L’idea che i gatti siano in sintonia con il nostro comportamento e rispondano ai nostri stimoli continua ad essere sorprendente e nuova, perché, nonostante la popolarità dei gatti come animali domestici, poco è stato studiato sulla natura delle loro relazioni con l’uomo.

Per giungere alle sue conclusioni il nuovo studio si è avvalso di due esperimenti. Nel primo, 46 ​​gatti, metà in un rifugio, metà nelle loro case, sono stati posti in una stanza con uno sconosciuto seduto per terra. Per due minuti, la persona praticamente ignorava il gatto, per altri due minuti, poteva chiamare l’animale per nome e accarezzarlo liberamente quando si avvicinava. Il secondo esperimento riguardava solo dei gatti domestici, che sperimentavano gli stessi due cicli con i loro proprietari.

In media, i gatti passavano molto più tempo vicino agli uomini quando ricevevano attenzione.

” In entrambi i gruppi, abbiamo scoperto che questi animali passavano molto più tempo con le persone che prestavano loro attenzione che con le persone che li ignoravano”, ha detto l’autore principale dello studio, osservando che “offrendo un po’ di amore a un gatto scontroso, lo si può davvero aiutare a essere più socievole”.

You must be logged in to post a comment Login