Cancro: trovato come impedire le metastasi

Filed under In evidenza, Lifestyle, News, Salute

Cancro: alcuni ricercatori svizzeri hanno annunciato la scoperta di un farmaco in grado di impedire la metastasi, ovvero la diffusione del tumore agli organi vicini al male originale, responsabile del 90% dei decessi causati dalla malattia.

Secondo lo studio, pubblicato sulla rivista Cell e fatto da un team di biologi dall’Università e dell’ospedale universitario di Basilea, in Svizzera, il nuovo farmaco impedisce la diffusione delle cellule tumorali maligne e le metastasi.

Il prodotto è stato trovato testando 2.486 composti, tutti approvati dalla FDA (Food and Drug Administration degli Stati Uniti d’America) e, ora, i ricercatori condurranno degli studi clinici con pazienti affetti da cancro al seno.

Spesso, in caso di cancro, delle cellule tumorali circolanti (CTC) lasciano il tumore primario ed entrano nel flusso sanguigno, seminando metastasi a distanza.

Le cellule CTC possono essere trovate nel sangue di pazienti come singole cellule o come gruppi di cellule.

I ricercatori svizzeri hanno trovato che la formazione di gruppi di CTC è la chiave dei cambiamenti epigenetici che facilitano la messa a dimora della metastasi. Queste modifiche consentono a dei piccoli gruppi di cellule di imitare alcune proprietà delle cellule staminali embrionali, compresa la capacità di proliferare e di mantenere le capacità di formazione del tessuto. Gli scienziati hanno anche dimostrato che questi cambiamenti epigenetici sono completamente reversibili dopo la dissociazione dei gruppi di CTC.

You must be logged in to post a comment Login