L’allenamento anti-age per il viso arriva anche in Italia

Filed under Lifestyle, News

Da NEW YORK arriva l’innovativo dispositivo di allenamento facciale che tramite l’elettrostimolazione (EMS) tonifica e allena i muscoli del viso, donando al volto un aspetto più fresco e luminoso. Dieci minuti al giorno di allenamento attraverso l’elettrostimolazione equivalgono ad un lifting naturale e non invasivo.

Un viso più fresco e luminoso in soli 10 minuti. E’ quanto si può fare grazie a PureLift TM, l’innovativo strumento di lifting facciale non invasivo in arrivo per la prima volta in Italia dagli Stati Uniti. Da New York a Londra il trend dell’allenamento facciale sta esplodendo. Un dispositivo di allenamento facciale che utilizza un sistema brevettato di stimolazione muscolare e che permette di attivare e tonificare in profondità i muscoli facciali, regalando al volto un aspetto più giovane e tonico. Secondo uno studio di Jama Dermatology (https://urly.it/3q_6) esercitare i muscoli del viso riduce sensibilmente le rughe. L’uso di PureLift, in pratica, allena i muscoli facciali e contrasta l’età mantenendo il muscolo più teso naturalmente.

Distribuito in esclusiva da Interfit, PureLift il suo debutto sul mercato italiano a partire dal 1 dicembre, ha già segnato con successo i primi feedback.

I test

Test clinici hanno evidenziato come due settimane di trattamento comportino un trend di miglioramenti misurabili. L’analisi topologica del “prima e del dopo”, effettuata in 3d, dimostra miglioramenti al volto e al collo, con progressivi risultati positivi con un utilizzo prolungato nel tempo. Questi risultati includono un lifting dei tessuti nella parte superiore del volto, negli zigomi e attorno agli occhi e una distensione della pelle flaccidalungo la linea della mascella, e questo suggerisce che Pure Lift possa garantire un trattamento quotidianoper supportare altre terapie professionali utilizzate per ottenere un lifting facciale non chirurgico.

Come funziona

PureLift utilizza il principio dell’elettro stimolazione muscolare (EMS) per un’applicazione diretta sul viso, sulla fronte e sul collo. Il mix di onde ad alta e bassa frequenza permettono una penetrazione più profonda ma non invasiva, col risultato di un viso più liscio, tonico, e luminoso.L’obiettivo dell’allenamento è quello di rafforzare e tonificare i muscoliche supportano i tessuti facciali, per tirarli dove dimostrano i segni dell’invecchiamento, della perdita di connettività delle fibre e della gravità.

Dieci minuti complessivi – 5 per lato – con movimenti circolari interni ed esterni permettono un lifting naturale e non invasivo. Un approccio, la cui popolarità è in continua crescita, proprio perché non presenta controindicazioni. Naturale, efficace sin dalle prime sedute, e con un impatto minimo sulla quotidianità di una vita frenetica, l’EMS facciale rappresenta l’ultima frontiera dei trattamenti anti-age.

Quando si usa

La velocità dell’allenamento e la portabilità del dispositivo permettono di usarlo ovunque. La mattina prima di uscire, in ufficio prima di una riunione, o la sera prima di un appuntamento.

Perché usare PureLift

L’invecchiamento ha conseguenze differenti sui tessuti facciali: disidratazione, perdita di connettività del tessuto, minor elasticità biologica e dei lineamenti, rughe e pori di dimensioni maggiori. Complici gli agenti esterni e il passare degli anni, la pelle di viso e corpo perde elasticità col passare del tempo. La perdita di tonicità della muscolatura è la causa della rilassatezza dei tessuti, maggiormente visibile lungo la linea della mascella e dall’inspessimento della ruga naso – labiale e delle linee d’espressione agli angoli delle labbra. Combattere questi segni richiede una combinazione di approcci per rafforzare l’integrità dei tessuti, correggere il deterioramento da esposizione ai raggi UV sulla superficie epidermica e rigenerare gli strati inferiori della pelle.

I metodi per contrastare l’invecchiamento non mancano – dalle soluzioni casalinghe con prodotti ad azione locale, fino a quelle più estreme con interventi chirurgici – ma un numero sempre crescente di persone sceglie trattamenti non invasivi come il lifting facciale non chirurgico.

You must be logged in to post a comment Login