Più longevi gli anziani in leggero sovrappeso

Si dice che per vivere a lungo ed essere in buona salute non bisogna bere alcol o essere in sovrappeso. Tuttavia, uno studio americano ha prodotto risultati che hanno mostrato il contrario.

Dal nuovo studio, fatto dall’ UC Irvine e chiamato 90+ Study, incentrato sulla longevità è emerso che:

le persone che bevevano quantità moderate di alcol o di caffè vivevano più a lungo di quelle che si astenevano.

Le persone che erano in sovrappeso a 70 anni vivevano più a lungo del normale o delle persone sottopeso.

Oltre il 40 per cento delle persone con più di 90 anni soffriva di demenza mentre quasi l’80% era disabile. Entrambe le condizioni erano più comuni nelle donne.

Circa la metà delle persone con demenza oltre i 90 anni non aveva una neuropatologia sufficiente nel cervello che spiegasse la perdita cognitiva.

Le persone di età pari o superiore a 90 anni con un gene chiamato APOE2 avevano meno probabilità di avere la demenza causata dall’Alzheimer, ma avevano molte più probabilità di avere la neuropatologia del morbo di Alzheimer nel loro cervello.

90+study era stato avviato nel 2003 per esaminare un gruppo di persone parecchio anziane. I partecipanti erano stati visitati ogni sei mesi dai ricercatori che li avevano sottoposti a test neurologici e neuropsicologici.

Potrebbero interessarti anche...