Il deficit di vitamina B12 può portare a gravi complicazioni

Il deficit di vitamina B12 può portare a gravi complicazioni. Essenziale per il corpo, questa vitamina aiuta la produzione dei globuli rossi, la cui mancanza può portare i tessuti e gli organi ad essere privi di ossigeno, innescando così l’anemia, che può causare problemi cardiaci e polmonari.

Stanchezza, astenia, pallore, ma anche difficoltà di concentrazione, formicolio agli arti, mancanza di equilibrio, pensiero confuso, sono tutti campanelli di allarme.

La buona notizia è che la mancanza di vitamina B12 si può evitare, mangiando gli alimenti giusti

Il latte, le uova e alcuni cereali fortificati, ad esempio, possono aiutare, oltre agli alimenti che in genere si consumano a Natale e a Capodanno.

Il pesce di mare è una fonte eccellente di vitamina B12 secondo gli esperti. Pure il salmone affumicato, tanto popolare a Natale o a Capodanno, così come la carne di manzo contiene una quantità elevata di questa vitamina.

Il pollame (tacchino, pollo, oca anatra), è anche ricco di vitamina B12.

Chi è vegetariano può optare per il formaggio, che è una grande fonte naturale di questa vitamina. Mozzarella, feta e Brie tendono ad averne una quantità maggiore rispetto ad altri formaggi.

Potrebbero interessarti anche...