Le avevano dato 6 mesi di vita, guarisce con una dieta vegana

Filed under In evidenza, Lifestyle, News, Notizie, Salute

Penny Lown, una donna di 55 della Cornovaglia, secondo i medici aveva solo 6 mesi vita a causa del cancro terminale di cui era afflitta. A suo dire, il veganismo l’ha aiutata a superare il cancro.

Sei mesi di vita e al massimo di un anno era il tempo di vita che i medici avevano previsto per Penny, dopo aver diagnosticato che soffriva di cancro al pancreas, in stato avanzato.

Anche se la diagnosi era stata devastante, la donna aveva deciso di provare a cambiare le sue abitudini alimentari e di iniziare una vita sana.

Oltre alla chemioterapia e ai trattamenti specifici, Penny aveva deciso di adottare il veganismo come stile di vita.

Dopo l’intervento mi sentivo come un animale inerme e ferito. Allora non potevo consumare nulla che coinvolgesse la sofferenza degli animali. Ero quell’animale, la sofferenza, praticamente nelle mani del fato, ha detto Penny ad alcuni giornali inglesi.

Per Penny la dieta contribuisce a tenere lontane le malattie croniche.

“Sono viva perché seguo una dieta vegetale e sono assolutamente sicura che è per questo che ho recuperato così bene”, ha spiegato.

Il cambiamento nelle abitudini alimentari della donna ha contribuito a farle guardare la vita in modo diverso, a preoccuparsi tanto della sua condizione fisica quanto del suo stato emotivo e spirituale.

Così sono già passati cinque anni, in barba alle previsioni dei medici.

You must be logged in to post a comment Login