Autismo e scrittura: contribuisci anche tu

 E’ attiva su Produzioni dal Basso, storica piattaforma italiana di crowdfunding, la campagna di raccolta fondi a sostegno del progetto “Storie di bimbi favolosi che non la danno vinta ai problemi”. Un progetto molto speciale, realizzato da ragazzi speciali: giovani affetti da autismo o altre forme di disabilità cognitiva, che, nonostante i problemi, ce l’hanno fatta, riuscendo a far sbocciare il proprio talento. Riuniti nell’associazione  “La Matita Parlante” e accolti presso la sede di Papero Editore a Piacenza, questi ragazzi lavorano a libri per l’infanzia, pannelli per musei, articoli per il web e tanto altro ancora, mettendo a frutto le proprie capacità di scrittura e disegno e scavalcando ogni giorno, con tenacia, i loro limiti per trasformare la passione in lavoro.
 
Ora però hanno di fronte la sfida più grande: un libro che racconta le vicende di chi superando i propri problemi è diventato un esempio per tutti. “Storie di bimbi favolosi che non la danno vinta ai problemi” si ispira a  Storie della buonanotte per bambine ribelli, il libro di Elena Favilli e Francesca Cavallo che racconta, tramite piccole fiabe illustrate, le vite di donne che nonostante le difficoltà di un mondo ancora oggi così maschilista sono riuscite a trasformare i loro sogni in realtà. Donne che di fronte ai problemi hanno voluto a tutti i costi superarli, così come fanno ogni giorno i ragazzi della “Matita Parlante”. E come hanno fatto, alla grande, tante persone che oggi ammiriamo: un’atleta come Bebe Vio e uno scienziato come Stephen Hawking, un musicista come Ezio Bosso e un compositore come Beethoven,un velista come Ambrogio Fogar, una pittrice come Frida Kalho, un pilota come Alex Zanardi e tanti altri personaggi che, proprio come i ragazzi protagonisti del libro, superano ogni barriera per affermare il proprio talento.
 
Ognuna delle storie raccolte nel libro è una vicenda di coraggio e come tale merita di essere raccontata, letta e presa come esempio per tutti. Per questo il libro può essere anche un originale regalo e, anche se le festività natalizie sono ancora lontane, è possibile prenotarne una copia e farsela spedire direttamente a casa, operazione che si può effettuare direttamente su Produzioni dal Basso, alla pagina dedicata al progetto.
 
Per maggiori informazioni sulla campagna e sulla possibilità di prenotare una copia del libro:
Produzioni Ininterrotte, progetto dell’Associazione Crespi d’Adda, sarà ospite alla sesta edizione di Scriba (10-11-12 novembre a Bologna) il
Per la prima volta in più città in Italia la maratona globale di scrittura su
Il 4 gennaio 4 è stata la Giornata Mondiale del Braille. La ricorrenza cade nel