UA-72767483-1

L’esercizio fisico aiuta i fumatori delle città inquinate

Filed under In evidenza, Lifestyle, News, Salute

Una nuova ricerca europea ha rilevato che l’esercizio fisico regolare produce benefici anche per la salute dei fumatori, pure se vivono in città con alti livelli di inquinamento.

Guidato dal Barcelona Institute of Global Health (ISGlobal), in Spagna, il nuovo studio si è proposto di indagare se l’esposizione all’inquinamento atmosferico potesse ridurre l’effetto positivo dell’attività fisica sulla funzionalità polmonare, sia nei fumatori che in coloro che non avevano mai fumato.

Sebbene un precedenza, uno studio condotto da alcuni degli stessi ricercatori abbia già rilevato che un’attività fisica regolare era associata a una migliore funzionalità polmonare tra i fumatori, la ricerca non aveva analizzato l’esposizione all’inquinamento atmosferico.

Per il nuovo studio, i ricercatori hanno analizzato i dati di 2.801 non fumatori e di 1.719 fumatori di nove paesi europei: Belgio, Francia, Germania, Italia, Norvegia, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito.

I partecipanti avevano un’età compresa tra 27 e 57 anni, all’inizio dello studio e sono stati seguiti per un periodo di dieci anni.

Durante questo periodo i partecipanti sono stati invitati a completare dei test spirometrici per valutare la funzionalità polmonare. Sono stati classificati come attivi se svolgevano esercizio fisico due o più volte alla settimana e per almeno un’ora.

Per l’esposizione all’inquinamento atmosferico è stata stimata la concentrazione media annuale di biossido di azoto (NO2), di particolato PM10 e di particolato fine più piccolo, PM2.

I risultati, pubblicati sulla rivista Environment International, hanno mostrato che un’attività fisica regolare era associata a più alti livelli di funzionalità polmonare nei fumatori, indipendentemente dal livello di inquinamento atmosferico esistente nella loro città.

Per i partecipanti che non avevano mai fumato, l’attività fisica sembrava avere benefici per la funzione polmonare in coloro che vivevano in aree con livelli bassi o medi di inquinamento atmosferico. Erano invece ridotti tra i non fumatori che vivevano in città con alti livelli di inquinamento atmosferico.

You must be logged in to post a comment Login