UA-72767483-1

Ad Arezzo tutti pazzi per la lirica: anche “Tosca” è sold out

Filed under Intrattenimento, News, Notizie

Ad Arezzo tutti pazzi per la lirica: dopo il tutto esaurito de “La Boheme” andata in scena lo scorso 5 agosto, anche “Tosca” fa registrare il sold out.

 

Cresce l’attesa per il capolavoro di Giacomo Puccini che domenica 26 agosto, alle ore 21, andrà in scena all’anfiteatro romano, gentilmente concesso dal Polo Museale della Toscana.

 

L’opera, eseguita dall’Orchestra Sinfonica del Pucciniano sarà diretta da Alan Freilles, con la regia di Carlo Antonio de Lucia.

Sul palco a dare voce a Tosca sarà Gabrielle Mouhlen, mentre Mario Cavaradossi verrà interpretato da Roberto Cresca. I panni del Barone Scarpia saranno vestiti da Cenziz Sayin mentre Cesare Angelotti sarà Davide Mura. Gli altri protagonisti: il sagrestano (Claudio Ottino), Spoletta (Marco Voleri), Sciarrone (Andrea De Campo), un carceriere (Alessandro Biagiotti),

“Tosca”, conclude il calendario organizzato dalla Fondazione Guido d’Arezzo con il patrocinio del Comune di Arezzo, reso possibile grazie alla disponibilità del prestigioso Festival Puccini di Torre del Lago che ha deciso straordinariamente di replicare “in trasferta” alcune sue produzioni.

 

Il cartellone, frutto della collaborazione artistica tra musicisti provenienti da tutta Europa, offre ad Arezzo – che fa parte della rete di città europee Eurocities -, l’occasione di presentare i contenuti del progetto “Cities-4-Europe”. Obiettivo della campagna, è quello di promuovere una società democratica in cui le persone siano protagoniste del loro futuro attraverso una partecipazione attiva. Involve, inspire, impact sono le tre parole chiave del progetto che ad Arezzo saranno sottolineate attraverso il linguaggio universale della musica.

You must be logged in to post a comment Login