UA-72767483-1

I deejay premiano “Fascino a rotelle”

Filed under Cultura e Società, Intrattenimento, News

Durante il Live Show “DjK Summer” svoltosi a Pescara lo scorso 15 luglio, i deejay abruzzesi hanno premiato “Fascino a rotelle”: commedia teatrale scritta da Dario Scarpati (Attore e regista) e liberamente ispirata a Simona Petaccia, giornalista e presidente della onlus Diritti Diretti che progetta, insegna e comunica il turismo accessibile dal 2008.

La consegna del premio è stata fortemente voluta dal direttivo dell’associazione DjK per riconoscere il valore di quest’opera teatrale incentrata su Marta: una donna con disabilità motoria che, con astuzia e sex-appeal, riesce sempre a ottenere ciò che vuole dal marito Luigi (interpretato dallo stesso Scarpati). La scelta è stata dettata dal fatto che, attraverso l’ironia, l’autore riesce a spazzare via tutte quelle convenzioni sociali che dipingono i disabili come poveretti da compatire o single per scelta altrui.

«Troppo spesso – ha commentato Scarpati – le persone con disabilità vedono ancora scambiare i propri partner per badanti o, quando dicono di essere fidanzati/sposati, devono rispondere alla solita domanda: “Ah, anche lui/lei è disabile?”. La mia commedia scavalca, invece, quest’idea romanzata mostrando al pubblico che, come succede a tutti, l’affettività delle persone con disabilità ha tante sfaccettature. Probabilmente, proprio questa è la sua forza perché sfoglia la vita di una coppia, senza sottolineare che una persona si muove con la carrozzina e l’altra no. Al contrario, in varie scene, le difficoltà quotidiane vengono trasformate in sorrisi».

«Sono stata davvero felice di ritirare il premio dei deejay abruzzesi perché, indipendentemente dalle nostre differenze professionali, rappresenta quattro brevi parole: “Noi crediamo in Simona”. E questo vale molto sia per me sia per tutti gli attori della Compagnia in Valigia: Dario Scarpati, Laura Gestivo, Lucio Cucinotta e Francesca Vaglica» ha dichiarato Simona Petaccia.

«Inoltre – ha continuato la Presidente – vuol dire davvero tanto per Diritti Diretti. Significa, infatti, che siamo riusciti a far passare due concetti fondamentali per noi: l’accessibilità riguarda tutti e crea sorrisi; da soli possiamo fare poco, ma insieme possiamo fare tanto».

«Diritti Diretti – ha concluso Petaccia – ha sempre creduto nel potere delle contaminazioni fra vari settori. Non è un caso, infatti, che il nostro motto è “DIPENDE DA TE!” perché crediamo che, se ognuno mette a disposizione le proprie competenze, l’accessibilità riuscirà a diffondersi molto più velocemente. Sono stata, quindi, felice di ricevere un premio dai DJ perché ritengo che il lavoro di squadra riesca a dividere i compiti e a moltiplicare il successo».

La commedia è andata in scena per la prima volta a Palermo, nell’ambito degli eventi organizzati per celebrare il 10° compleanno di Diritti Diretti. Ora, la “Compagnia in Valigia” vuole continuare a contribuire alla mission della onlus. Per questo, è pronta a portarla in scena in tutte le città italiane e no.

You must be logged in to post a comment Login