Apple, svelata l’identità di Siri

susan_bennetDue anni dopo il lancio di Siri, il programma vocale sviluppato da Apple, la CNN ha trovato la donna che gli ha dato la voce.

Il nome della doppiatrice è Susan Bennett, una donna che vive in un sobborgo di Atlanta e che non era a conoscenza del suo coinvolgimento in Siri fino al rilascio dell’iPhone.

La Bennet aveva registrato la sua voce nel 2005 nella sede dell’azienda ScanSoft, che non le aveva svelato il suo progetto.

Solo nel 2011, Susan aveva scoperto per che cosa era stato utilizzato il suo lavoro. “Non avevo comprato il telefono, ma sono andata su internet e sentendo i video clip non ho avuto dubbi”, ha detto.

Dopo essere restata per due anni nell’anonimato, Susan ora, anche su insistenza dei suoi figli, ha deciso di rompere il silenzio e ha svelato il suo volto, in un’intervista rilasciata al famoso canale CNN.

Una ragazza si è fatta tatuare sul corpo l'onda sonora di un messaggio, che sua
Con la crescita della comunicazione sul web, è cresciuta anche la ricerca di contenuti nuovi
Quando un bambino sente la voce di sua madre nel suo cervello si attivano molte
Sabato 16 aprile è stata celebrata la Giornata mondiale della voce, istituita pensando a tutti