Michael Jackson responsabile della sua morte

Michael Jackson
Michael Jackson
Michael Jackson è morto nel 2009 a causa della sua irresponsabilità. Questo il parere di Kenny Ortega, coreografo e regista dell’ultimo tour del Re del Pop, “This Is It”.

Chiamato a testimoniare giovedì 8 agosto nella causa tra la famiglia Jackson e la AEG, il coreografo ha sostenuto che né la sua famiglia né AEG sono responsabili della morte del re del pop.

Il regista ha detto che Michael gestiva lui stesso la sua salute con l’aiuto del suo medico personale, Conrad Murray, attualmente dietro le sbarre per omicidio colposo, accusato di aver iniettato una dose letale di Propofol al cantante.

Sullo stato di salute di Michael durante le prove, Ortega ha risposto di non credere che la star fosse “molto responsabile”.

Ortega è stato chiamato a testimoniare dalla AEG, accusata di negligenza per aver permesso al medico Conrad Murray di somministrare a Michael potenti anestetici.

Con le sanzioni di Trump che penalizzano la Cina, puntare sul paese del Sud Est
Archiviato l’anno scolastico, migliaia di ragazzi fremono all’idea di partire per le tanto agognate vacanze;
Un uomo americano di 28 anni, che aveva un collo dolorante e aveva cercato di
Una donna di 86 anni ha perso più di 50 chili camminando avanti e indietro