UA-72767483-1

La barba può essere un covo di batteri

Filed under In evidenza, Lifestyle, News, Salute

Simbolo di virilità e di fascino, talora anche vero accessorio di moda, la barba degli uomini è più igienica della rasatura? A questa domanda ha cercato di rispondere un laboratorio batterico che ha condotto un piccolo esperimento per una rivista di salute.

Bianca Sclavi, ricercatrice di biofisica batterica, ha preso dei campioni senza preavviso su alcune persone. I campioni della barba sono rimasti 72 ore nella coltura.

Quando la ricercatrice ha paragonato gli esemplari, è emerso che una grande quantità dii batteri era presente sui peli.

Confrontando questi batteri con quelli presenti sulla tavoletta dei water pubblici, è risultato che i batteri nella barba e della tavoletta non erano così diversi.

Trovare gli stessi batteri su una barba, in un bagno, ma anche su un telefono cellulare non è sorprendente, ha detto la Sclavi, perché i batteri sono dappertutto.

Più sorprendente, tuttavia, è che portare la barba, non rende meno suscettibile ai batteri, di quando ci si rade regolarmente. La barba non è sporca in linea di principio. Tutto dipende dall’igiene di chi la porta.

Del resto se le barbe sono piene di batteri, non va meglio agli uomini rasati, che a causa dei “micro-traumi”, causati alla pelle con la rasatura e lo sfregamento, hanno sul volto un territorio favorevole allo sviluppo di infezioni.

Se si ama la barba, è  consigliato lavarla regolarmente e asciugarla bene.

You must be logged in to post a comment Login