UA-72767483-1

Diabete e malattie cardiovascolari: le diete a base di vegetali aiutano

Filed under In evidenza, Lifestyle, News, Salute

Le diete a base di vegetali migliorano il controllo glicemico, portano alla perdita di peso e ad un colesterolo ottimale nelle persone con diabete di tipo 2, secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista Clinical Nutrition .

Per giungere a queste conclusioni, ricercatori hanno esaminato nove studi, che avevano valutato l’efficacia delle diete vegane e vegetariane nei pazienti diabetici. I risultati hanno mostrato che coloro che si erano nutriti seguendo una dieta a base vegetale avevano abbassato il loro colesterolo, avevano perso peso e migliorato altri fattori di rischio cardiometabolico, rispetto a quelli che avevano seguito una dieta non vegetariana.

I diabetici hanno da due a quattro volte più probabilità di morire per malattie cardiovascolari rispetto a chi non ha il diabete.

Il legame tra diabete e malattie cardiovascolari è forte: dal 60% al 70% delle persone che soffrono di diabete di tipo 2 muore di malattie cardiache, dice la co-autrice dello studio, Hana Kahleova, direttore della ricerca clinica presso il Physicians Committee di Washington. Seguire una dieta a base vegetale, tuttavia, può ridurre il rischio di problemi cardiaci e migliorare il diabete di tipo 2, ha detto l’esperta diabetologa.

Gli autori dello studio suggeriscono che le diete a base vegetale, che si concentrano su frutta, verdura, cereali e legumi, aiutano sia il controllo glicemico che la salute cardiovascolare, perché sono a basso contenuto di grassi saturi, ricche di sostanze fitochimiche e di fibre e spesso sono a base di alimenti a basso indice glicemico.

 

You must be logged in to post a comment Login