UA-72767483-1

Tiroide. Riscopri il tuo equilibrio

Filed under Lifestyle, News, Salute

L’importanza di una corretta diagnosi per ritrovare appieno l’equilibrio delle funzioni dell’organismo. Questo il messaggio che la Fondazione Cesare Serono intende diffondere con “Tiroide. Riscopri il tuo equilibrio”, quinta edizione della campagna di informazione sulle patologie tiroidee promossa in occasione della Settimana Mondiale della Tiroide, che si terrà dal 21 al 28 maggio.

 

Il sito di campagna

Il messaggio di informazione e sensibilizzazione è affidato alla video testimonianza di Claudia, 38 anni e una diagnosi di ipotiroidismo che le ha permesso di ritrovare il suo equilibrio e ricominciare a vivere. L’invito della FCS a riscoprire il proprio equilibrio viene valorizzato e trasmesso con un importante arricchimento dei contenuti sul sito web www.tiroideiltuoequilibrio.it.

I contenuti

Sul sito web saranno pubblicate, a partire dalla Settimana Mondiale della Tiroide, schede di approfondimento sul ruolo che giocano gli ormoni della tiroide nel mantenere l’equilibrio delle funzioni dell’organismo, da quello della produzione di energia a quello del mantenimento del peso corporeo. Nelle schede si spiegherà anche come le disfunzioni della tiroide alterino tali equilibri e come le cure di iper- e ipotoridismo li ristabiliscano, risolvendo i  sintomi. In alcune videointerviste, i maggiori specialisti in endocrinologia parleranno degli ormoni tiroidei come fattori di mantenimento dell’equilibrio. Oltre a questi contenuti informativi, un video di campagna spiegherà l’importanza di riconoscere i sintomi per ritrovare il proprio equilibrio.

Il video

Il video, che utilizza l’espediente dell’antitesi, è il volano per raggiungere i contenuti sul sito web attraverso lo storytelling dei sintomi di una paziente ‘tipo’, così vaghi da poter essere confusi e sottovalutati anche per anni. Claudia racconta la stanchezza e le difficoltà che ha dovuto affrontare prima della diagnosi di ipotiroidismo, mentre le immagini ci restituiscono una realtà diversa, di situazioni vitali, energiche e conviviali. Il contrasto è netto e trasmette un messaggio forte, in grado di sottolineare l’importanza di una corretta diagnosi per ritrovare l’energia di vivere appieno.

In particolare, dal racconto emerge che una stanchezza generalizzata e apparentemente senza causa, associata ad altri sintomi – tra cui sensibilità al freddo, dolori muscolari, depressione e aumento di pesopuò essere spia di una tiroide che funziona meno. I sintomi più comuni dell’ipotiroidismo sono dovuti, in generale, a un rallentamento generalizzato dei processi fisiologici. Essendo però poco specifici, i singoli sintomi dell’ipotiroidismo, come quelli dell’ipertiroidismo, sono difficili da ricondurre alle rispettive disfunzioni. Perciò è importante conoscerli e sapere come si possono associare tra di loro, per delineare un quadro più facile da individuare e da riferire tempestivamente al medico. Questo permetterà di ricevere una diagnosi corretta e, grazie a un’adeguata terapia, riscoprire il proprio equilibrio.

Gianfranco Conti, Direttore della Fondazione Cesare Serono

“Quest’anno, in linea con la campagna nazionale “Tiroide è energia” – commenta Gianfranco Conti, Direttore della Fondazione Cesare Serono – vogliamo sottolineare l’importanza del sapersi ascoltare per riconoscere eventuali segnali di un malfunzionamento della tiroide. Si tratta di un invito a riscoprirsi equilibrati, energici, vitali; a prendersi cura di sé attraverso la cura della propria tiroide. Le disfunzioni tiroidee possono infatti alterare l’equilibrio psico-fisico della persona, con ricadute importanti in termini di qualità della vita”.

Patrocini

La campagna “Tiroide. Riscopri il tuo equilibrio” è realizzata dalla Fondazione Cesare Serono con il supporto non condizionante di Merck ed è patrocinata dalle principali Società Scientifiche di riferimento (AME – Associazione Medici Endocrinologi, SIE – Società Italiana di Endocrinologia, SIEDP – Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica) e dal CAPE – Comitato Associazione di Pazienti Endocrini.

You must be logged in to post a comment Login