UA-72767483-1

All’asta con Troostwijk linee per la produzione di pasta e crepes

Filed under News, Notizie

Con 3.324.636 tonnellate prodotte nel 2016 (+1,6% rispetto all’anno precedente) e un fatturato di 4.748 milioni di euro, l’Italia riconferma la sua leadership mondiale come primo produttore di pasta.

Secondo i dati ufficiali AIDEPI, l’Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane, nel 2016 per i mercati esteri sono state esportate 1.900.000 tonnellate di pasta, con un incremento pari al 3,4% dei volumi rispetto all’anno precedente. Segnali positivi giungono anche dal settore dolciario in netta ripresa nel 2016 con 1,96 milioni di tonnellate prodotte (+1,4%) per un valore complessivo di 13,2 miliardi di euro (+0,8%).

Per un settore che è indubbiamente un fiore all’occhiello dell’economia italiana, la prossima asta di Troostwijk, la maggior casa d’aste online d’Europa di beni industriali, rappresenta un’occasione da non perdere per aziende e privati in cerca di opportunità di business.

Dal 21 al 30 maggio Troostwijk gestirà infatti un’importante asta online di macchinari e linee complete per l’industria molitoria e per la produzione di pasta e crepes.

79 i lotti disponibili comprensivi di attrezzature varie tra cui si segnalano un combinato “essiccatore – refrigeratore” Alimac, 12 selezionatrici ottiche, una linea di produzione per la pasta secca lunga, un’impastatrice 1999 Condor PPAGY 350 e molte altri componenti di importanza strategica per il settore molitorio.

I lotti da 1 a 11 sono visionabili a Sambuceto (CH), i lotti da 20 a 32 a Penna San Giovanni (MC), i lotti da 40 a 42 a Bovisio Masciago (MI) ed infine i lotti da 50 a 101 a Trezzano Sul Naviglio (MI).

I lotti possono essere visionati il 22 e 23 maggio, previo appuntamento scrivendo a info@troostwijk.it

Tutte le informazioni relative a questa asta sono consultabili qui:

https://www.troostwijkauctions.com/it/pasta-factories/01-26619/

You must be logged in to post a comment Login