UA-72767483-1

Premio ITAS del Libro di Montagna

Filed under Cultura e Società

Il Premio ITAS del Libro di Montagna, il concorso letterario dedicato alla letteratura alpina, è giunto alla sua tappa conclusiva proclamando i vincitori della 44ᵃ edizione nell’ambito del 66° Trento Film Festival.

Le opere vincitrici, scelte dalla giuria presieduta dallo scrittore Enrico Brizzi, per ciascuna delle categorie in gara sono:

  • Migliore opera narrativa – Roberto Casati con La Lezione del Freddo (Einaudi)
  • Migliore opera non narrativa – Sandy Allan con La Cresta Infinita (Alpine Studio)
  • Migliore opera narrativa per ragazzi – Séverine Gauthier e Amélie Fléchais con L’Uomo Montagna (Tunuè)

La giuria ha inoltre segnalato altre tre opere significative:

  • Menzione speciale – Andrea Contrini, Echi nel Silenzio – Paesaggi della Grande Guerra dal Garda al Pasubio (Publistampa edizioni)
  • Segnalato per la sezione narrativa – Alberto PaleariL’attraversamento invernale delle Alpi(MonteRosa Edizioni)
  • Segnalato per la sezione non narrativa – Mario CasellaIl peso delle ombre (Gabriele Capelli Editore)

You must be logged in to post a comment Login