UA-72767483-1

Ponte del 25 aprile: 3 mete in Austria

Filed under Cultura e Società, News, Viaggi

Il 25 aprile quest’anno cade di mercoledì, dandoci così la possibilità di godere di un weekend lungo all’insegna della rigenerazioni in una Spa nuova di zecca che riapre il 26 aprile dopo una favolosa ristrutturazione, per visitare Vienna e scoprire l’imperdibile retrospettiva di Keith Haring “The Alphabet” all’Albertina, soggiornando in un boutique hotel, ex casa di tolleranza, oppure per conoscere il fascino fuori stagione dell’epicurea Kitzbühel e godersi le prime passeggiate in montagna.

  • in città | Vienna: un tempo casa di tolleranza, oggi incantevole boutique-hotel a 4 stelle ubicato nel pieno centro culturale e della movida di Vienna, nel nido pulsante e Biedermeier nelle vicinanze del MuseumsQuartier e del Naschmarkt. Dall’Hotel Beethoven Wien si raggiunge qualsiasi mostra, qualsiasi evento e attrazione a piedi. Impredibile la retrospettiva di Keith Haring all’Albertina, a 5 minuti dall’Hotel Beethoven. L’eccezionale artista, amico di Andy Warhol, che divenne famoso con i suoi “Subway Drawings” (creazioni grafiche realizzate nella metropolitana) ha vissuto per soli 32 anni. Nel 2018 Keith Haring avrebbe festeggiato il suo sessantesimo compleanno. In occasione di tale ricorrenza l’Albertina mette in mostra circa 100 opere, che trasmettono il loro forte messaggio contro lo strapotere dei governanti, l’oppressione delle minoranze, il pregiudizio e la barbarie. Ingresso Euro 12,90. L’Hotel Beethoven Wien ha da poco riaperto i battenti dopo una completa e spettacolare ristrutturazione: 6 piani, tutti diversi, 47 camere tutte diverse con stili che vanno dal Biedermeier all’Art Nouveau, tanto amata a Vienna. Notevole è la prima colazione che, solitamente, a Vienna si paga a parte: all’Hotel Beethoven è compresa nel pernottamento ed è una vera esperienza gourmand con pasticceria di alta classe, torte dolci e una selezione salata molto raffinata. Si raggiunge con Austrian Airlines da Malpensa in ca. 80 minuti di volo e altri 20 di trasferimento dall’aeroporto internazionale di Wien Schwechat. 
  • in SPA | Seefeld in Tirol:  riapre il 26 aprile ed è destinato a un pubblico adulto alla ricerca della pace e per chi viaggia con il proprio cane. In seguito ad una ristrutturazione da favola, l’Astoria Resort Seefeld, di proprietà della Grand Dame dell’ hôtellerie Elisabeth Gürtler, è considerato la nuova stella al firmamento delle strutture “5 stelle superior” e fa parte dei 21 migliori hotel in Austria. La posizione a Seefeld in Tirol è strategica a poche ore da Milano. A pochi passi dal centro di Seefeld e a 1,200 metri s.l.m., offre sconfinate possibilità di relax e benessere nel pieno rispetto del relax e silenzio che la clientela da sempre sa di trovare. È immerso nel proprio parco di 20mila mq gode di una vista privilegiata sullo scenario alpino mozzafiato che circonda l’altopiano. Gli ospiti delle 82 camere e suite sono coccolati da mattina a sera con mille attenzioni in un ambiente da sogno e possono avvalersi liberamente del centro benessere „Astoria-Alpin-Aktiv Spa“ con trattamenti alle erbe alpine che si estende su ben 4,7mila mq e offre sconfinate possibilità di relax e benessere con varie piscine di cui una d’acqua salata. Tariffe a partire da Euro 169 per persona con una ricca pensione ¾.  
  • in montagna | Kaiserhof Kitzbühel: il Kaiserhof Kitzbühel si trova a due passi dalla stazione a valle della Streif, la più spettacolare e difficile delle piste di discesa libera della Coppa del mondo, il temutissimo Hahnenkammrennen, e a due passi dal centro della mondana Kitzbühel. Il destino è racchiuso nel nome stesso: il Kaiserhof, che tradotto letteralmente significa “la corte degli imperatori”, è un boutique hotel di 73 sistemazione in raffinato stile alpino e vanta, oltre appunto alla posizione strategica d’inverno – si può ammirare la Coppa del Mondo senza nemmeno uscire dalla propria Suite -, una posizione straordinaria in primavera ed estate in quanto troneggia, leggermente riparato dal festaiolo centro storico, come un terrazzo panoramico sul centro di Kitzbühel e la vallata stessa. Da qui si esplora tutto a piedi ed è il perfetto punto di partenza per meravigliose escursioni in montagna di qualsiasi livello di difficoltà e preparazione. Al rientro ci si rilassa in Spa o si passeggia per le stradine di Kitzbühel ammirando le boutique degli stilisti più famosi. 


 

  

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login