Categorie
Lifestyle

I dolcificanti artificiali non fanno dimagrire

Cattive notizie per tutti coloro che amano le bibite dietetiche perché così pensano di restare in forma e in buona salute.

Un articolo della Purdue University, apparso su Endocrinology & Metabolism, dice che aspartame, sucralosio e saccarina fanno guadagnare peso e provocano sindrome metabolica, diabete di tipo 2 e malattie cardiovascolari.

Susan Swithers, autrice dello studio, si chiede come questo sia possibile e risponde che “i gusti dolci notoriamente evocano numerose risposte fisiologiche”.

I prodotti dolcificati artificialmente, a zero calorie, non saziano e spingono l’organismo, sia a livello cerebrale che a livello metabolico, insoddisfatto dalla voglia di dolce,  insita nel cervello, a non mandare gli stimoli per la produzione d’insulina che ci sono dopo l’assunzione di zucchero.

Questo porta a mangiare di più e a ingrassare. Quindi, con i dolcificanti artificiali non solo non si dimagrisce, ma si innescano nell’organismo quei meccanismi che sono preludio di varie malattie dei tempi moderni.

(Nella foto la dottoressa Susan Swithers)