Giornata Mondiale del Cuore: “25×25”

Il 29 settembre si celebra la Giornata Mondiale per il Cuore al fine di sensibilizzare sulle malattie cardiovascolari.

Il motto di quest’anno, dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) e della World Heart Federation (WHF) è “25×25”, ossia lavorare sulla prevenzione per ridurre la mortalità precoce per malattia cardiovascolare del 25%, entro l’anno 2025.

Attualmente, le patologie di cuore sono la causa principale di morte nel mondo e colpiscono circa 17 milioni di persone, ossia un terzo della popolazione, la maggior parte delle quali sono nei paesi a basso reddito.

Anche se le malattie cardiovascolari sono patologie tipiche delle società occidentali e sebbene alcuni fattori di rischio siano facilmente evitabili, la portata globale di queste malattie è molto elevata ed è la causa principale dei decessi nel mondo (superando le morti per cancro e AIDS).

La prevenzione, la diagnosi e il trattamento di problemi, quali l’ipertensione e il colesterolo alto, sono essenziali per evitare l’infarto e l’ictus, le due cause principali di morte per problemi cardiovascolari.

Potrebbero interessarti anche...